I Luoghi più belli da Vedere in Italia - Borghi, Castelli, Parchi, Luoghi Sacri, Siti Archeologici, Feste e Sagre

San Gimignano – Cosa vedere e visitare

Scopri la storia, i monumenti e i luoghi più belli vicino il borgo toscano

Home | I Siti UNESCO in Italia | Toscana | San Gimignano

Booking.com
La storia di San Gimignano

San Gimignano, uno dei più belli e più conosciuti centri storici d’Italia e del Mondo, è una bellissima città artistica in provincia di Siena posta su una collina nella Val d’Elsa in Toscana e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.
È sorta in corrispondenza di un antico villaggio Etrusco dal III secolo a. C. in poi come riscontrabile dai numerosi ritrovamenti archeologici, tra cui diverse tombe. San Gimignano durante il periodo Medioevale si trovava sulla via Francigena, via utilizzata dall’arcivescovo di Canterbury Sigerico per ritornare da Roma in Inghilterra. Questi viaggi avvennero tra il 990 e il 994, ed è a Sigerico che si deve il nome della città. Infatti fu lui a imporre il nome di Sce Gemiane, e fu sempre lui a segnalarla come il borgo tra Pisa e Siena. Secondo una leggenda, però, il nome provenne dal santo vescovo di Modena, che difese il villaggio dall’invasione di Attila.

Cosa visitare a San Gimignano – Le Torri

Giungono a San Gimignano grazie alla sua bellezza unica e dalle inconfondibili torri come la Torre Rognosa, alta 51 metri, la Torre del Podestà la più alta detta anche Torre Grossa di 54 metri, le due Torri degli Ardinghelli in Piazza della Cisterna risalenti al XIII secolo; la Torre dei Becci vicino all’omonimo Arco dei Becci su Via di San Giovanni; la Torre Chigi, una delle torri più storiche sita in Piazza del Duomo; quella dei Cugnanesi tra via di San Giovanni e Via del Quercecchio; un’altra soprannominata del “Diavolo”, il cui nome deriva da un’antica leggenda che afferma che sia stata opera del diavolo ed infine la Torre di Palazzo Pellari e quella di Salvucci.

San Gimignano (Panorama) - I Borghi più Belli della Toscana
Le Chiese

San Gimignano non è solo torri ma si potranno notare anche le meravigliose chiese come la Chiesa della Collegiata detta anche il Duomo; una chiesa dallo stile Romanico Toscano terminata nel 1148, dove al suo interno si potrà ammirare la famosa Annunciazione lignea di Jacopo della Quercia e tante altre opere famose.
La visita prosegue con la Chiesa di Sant’Agostino arricchita da numerosi affreschi, come la Cappella di Santo Bartolo eseguita da Benedetto da Maiano, le storie della vita di Sant’Agostino di Benozzo Gozzoli, e tante altre opere d’arte tutte da ammirare. Infine possiamo citare la Pieve di Santa Maria e la Chiesa da Torre Grossa. Numerosi sono i gioielli che San Gimignano conserva nel centro storico. Si va da l’ex Conservatorio di Santa Chiara, alla Chiesa di San Francesco e alla Chiesa di San Pietro.

San Gimignano (Centro Storico) - I Borghi più Belli della Toscana
Altri Monumenti di San Gimignano

Oltre ai luoghi di culto e religiosi nel borgo è possibile visitare vari edifici pubblici come la Casa Salvestrini, la Loggia del Comune, il Palazzo comunale o Palazzo nuovo del Podestà, ora sede del museo civico e la pinacoteca. Tra gli edifici e palazzi storici ricordiamo il Palazzo Pratellesi in Via San Giovanni che oggi ospita la Biblioteca Comunale e il Centro studi sul Classicismo; il Palazzo Razzi un antico palazzo del duecento sito in Piazza della Cisterna e ancora il Palazzo Cortesi e il Palazzo Baccinelli.
San Gimignano serba al turista ancora bellissime sorprese come il cuore archeologico del borgo ovvero la necropoli di Cellole posta a nord ovest della città. Risalente al periodo che va dal V al II secolo a. C., sono state trovate tombe Etrusche oltre a manufatti in ceramica, specchi, vasi e così via.

I Musei

Nel territorio di San Gimignano sono presenti numerosi musei come il Museo Civico di San Gimignano, dove si possono visitare numerose opere d’arte di artisti famosi, il Museo Diocesano e quello d’arte sacra di San Gimignano posto nell’antico dormitorio dei Cappellani in Piazza Pecori oltre al Museo etrusco e il museo di Santa Fina. Poi si possono ancora citare quello ornitologico, il San Gimignano 1300, un’esposizione sugli aspetti storici e artistici del periodo medioevale della città, un altro chiamato “Peugeot”, il primo fuori dal territorio francese dedicato alle macchine Peugeot. Inoltre sono degni di una visita il Museo della tortura detto anche Museo criminale medioevale dove vengono mostrate le diverse tecniche di tortura e i suoi vari strumenti e infine quello del vino e della Vernaccia dove si potranno degustare i vari vini della zona.

San Gimignano (Piazza della Cisterna) - I Borghi più Belli della Toscana
Informazioni Turistiche

Comune di San Gimignano
Piazza Duomo, 2
Tel. 0577 9901
Fax, 0577 990848
E-mail: comune.sangimignano@postacert.toscana.it
Sito Web: www.comune.sangimignano.si.it

Per ulteriori Informazioni
Comune di San Gimignano – Turismo e Cultura
Sito Web: www.comune.sangimignano.si.it

Ufficio Informazioni Turistiche – Pro Loco
Piazza del Duomo, 1
Tel. +39 0577 940008
Fax 0577 940903
E-mail: prolocsg@tin.itinfo@sangimignano.com
Sito Web: www.sangimignano.com

Cosa vedere nei dintorni

Dichiarato Patrimonio dell’Unesco, anche i dintorni di San Gimignao offrono la possibiltà di visitare borghi altrettanto famosi, suggestivi e dal valore storico-artistico come Certaldo che ha dato i natali al famoso poeta Boccaccio; Volterra con i suoi splendidi palazzi, Colle Val d’Elsa, un grazioso borgo posto tra dolci colline e non da ultimo merita una visita la Riserva naturale di Castelvecchio situato poco ad ovest di San Gimignano.

Cosa visitare a San Gimignano | Siti UNESCO più belli da vedere in Toscana