Santuario di Vicoforte

Il Santuario di Vicoforte sorge poco fuori il borgo, ed è uno spettacolare quanto celebre luogo di culto piemontese. Il primo edificio sacro risale al medioevo, ma ciò che vediamo oggi è frutto di modifiche e ampliamenti avvenuti tra il XVI e il XX secolo.

Santuario di Vicoforte | Turismo Viaggi Italia
La facciata del Santuario di Vicoforte

Il Santuario di Vicoforte, noto anche come Santuario Basilica della Natività di Maria Santissima o Santuario Basilica Regina Montis Regalis è un magnifico e maestoso complesso religioso situato nel territorio del comune di Vicoforte. Il Santuario di Vicoforte è tra i centri sacri più conosciuti e frequentati del Piemonte e ha la caratteristica architettonica di avere la cupola con sezione orizzontale ellittica più grande al mondo

Le Origini del Santuario

Le origini della fondazione del Santuario di Vicoforte affondano in parte nelle leggenda e in parte nella storia. All’inizio vi era un santuario medievale, composto da un una sorta di pilone decorato da un affresco del ‘400 raffigurante la Madonna col Bambino. Venne costruito da un fornaciaio come buon auspicio per la cottura dei mattoni.

Santuario di Vicoforte | Turismo Viaggi Italia
La Cupola del Santuario di Vicoforte

Santuario di Vicoforte – La leggenda sulle origini

Nel 1592 un cacciatore di nome Giulio Sargiano colpì per sbaglio l’immagine della Vergine Maria che, secondo la tradizione, iniziò a sanguinare. La storia ci racconta invece che il cacciatore pentitosi del gesto, appese l’archibugio, con cui sparò, alla parete del pilone e diede inizio a una raccolta di fondi per potere riparare il danno ed espiare così il suo peccato. L’archibugio è conservato in una cappella del Santuario, a fianco dell’affresco danneggiato.
Nel giro di pochi anni il Santuario di Vicoforte divenne meta di pellegrinaggi sempre più frequenti ed attirò anche le attenzioni del duca Carlo Emanuele I di Savoia che, nel 1596, commissionò la costruzione di un grande santuario all’architetto di corte Ascanio Vitozzi.

Informazioni Turistiche

Santuario di Vicoforte
Santuario della Natività di Maria – Regina Montis Regalis
Piazza Carlo Emanuele I, 1
12080 Vicoforte (CN)
Tel. +39 0174.56.5555
Sito Web: www.santuariodivicoforte.it

Orari, Prezzi e Giorni di Visita

Cosa vedere nei dintorni

Mondovi (7,4 km) rappresenta una meta turistica di notevole interesse artistico e architettonico. Il suo centro storico è impreziosito da vari monumenti come chiese e palazzi storici che vanno dal medioevo al ‘700, senza dimenticare le affascinanti mura medievali e le torri annesse, risalenti al XIII secolo.

Redazione Turismo Viaggi Italia © Riproduzione vietata | Copyright