Il Lago di Garda

Scopri cosa vedere e come visitare il Lago di Garda. Itinerari, natura e i borghi più belli da visitare sul lago.

Visita il Lago di Garda

Il Lago di Garda è una delle mete turistiche più frequentate e importanti d’Italia per la bellezza dei suoi borghi, per le magnifiche ville sul lungolago e per il suo paesaggio a tratti dolce e incontaminato.  Il Lago di Garda viene chiamato anche Benàco ed è il più grande lago italiano estendendosi su una superficie di 370 km2.

Le Isole sul Lago di Garda

Tocca tre regioni, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige e, specie nella zona settentrionale è circondato da montagne. Intorno al lago sorgono diversi comuni in provincia di Brescia, di Verona e di Trento. Nel lago sorgono alcune isole; la più grande è l’isola del Garda (su cui nel 1220 San Francesco d’Assisi fondò un monastero). Più a sud est di questa troviamo l’isola di San Biagio chiamata anche dei Conigli. Altri isolotti li troviamo più a nord, tra Malcesine e Brenzone e sono l’Isola dell’Olivo, Isola del Sogno e infine l’isola del Trimelone. Dal gruppo del Monte Baldo a circa 800 metri di altitudine, nascono acque minerali, ipertermali e anche sulfuree salsobromoiodiche (ricche anche di oligoelementi).

Lago di Garda (Riva del Garda) - Turismo Viaggi Italia
Lago di Garda e Riva del Garda

Palazzi e ville storiche sul Lago di Garda

Ciò che fa del Lago di Garda una delle destinazioni turistiche più vistate e ambite sono le splendide ville barocche, rinascimentali e ottocentesche e i piccoli e suggestivi borghi storici che si affacciano sul lago. Il turismo, soprattutto d’elite, è in continua espansione tanto da ottenere un ruolo sempre più determinante per l’economia del Lago di Garda. Già in epoca romana, nella prima metà imperiale, furono progettate e costruite magnifiche e ricchissime ville, realizzate proprio per l’otium e lo svago.
Anche nelle epoche successive, come nel rinascimento e in epoca moderna vennero costruite grandi edifici allo stesso scopo come il Grand Hotel Gardone Riviera o come il celebre Vittoriale fatto edificare dal grande poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio. Nel ‘900 venne costruita anche l’attuale strada gardesana orientale che percorre il lungolago.

Sirmione

Il borgo più importante e tra quelli più conosciuti che si affacciano sul lago è certamente Sirmione. Qui si possono esplorare gli antichi ruderi della villa romana detta “Grotte di Catullo”; una domus romana costruita fra il I e il II sec. a.C. e che sembrerebbe essere stata abitata da Gaio Valerio Catullo. Importanti e che meritano una visita sono le chiese come quella di Sant’Anna, la Chiesa di Santa Maria della Neve, la chiesa di San Pietro in Mavino, l’oratorio dei Santi Vito e Modesto e molti altri edifici religiosi. Ma quello che non può mancare è la visita al Castello Scaligero; autentico gioiello medievale circondato dal lago e che merita una trattazione a parte.

Peschiera del Garda

Proseguendo il nostro tour sul versante orientale troviamo Peschiera del Garda. Le prime tracce umane risalgono all’età del Bronzo di cui restano anche alcuni resti palafitticoli. I monumenti di maggior interesse storico-architettonico sono il Santuario della Madonna del Frassino, la chiesa parrocchiale di San Martino Vescovo. Vicino a quest’ultima chiesa troviamo anche gli scavi romani. Nei dintorni di Peschiera del Garda è possibile ammirare il laghetto del Frassino che nel 2000, per la varietà della sua flora e fauna, venne inserita tra i siti di importanza comunitaria (SIC) e tra le zone a protezione speciale (ZPS).

Lago di Garda (Villa Borghese su Isola del Garda) - Turismo Viaggi Italia
Lago di Garda e Villa Borghese su Isola del Garda

Garda

Risalendo la riva nord, troviamo il caratteristico centro storico di Garda. Il borgo è posto tra i comuni di Torri del Benaco e Bardolino e, a dispetto delle sue dimensioni, nasconde tanti piccoli tesori architettonici. Tra gli edifici religiosi troviamo una delle più antiche chiese della zona, chiamata la Pieve del Garda risalente al X secolo e la Chiesa di Santo Stefano. Si consiglia la visita al Palazzo dei Capitani e al Palazzo Cesare Fregoso. Di grande interesse sono le suggestive Villa degli Albertini e Villa Canossa rispettivamente del XVI e del XVIII secolo. Volgendo lo sguardo verso la spiaggia si può ammirare la splendida punta San Vigilio. In questo affascinante luogo si possono visitare la villa immersa in un grandioso giardino con lapidi, statue, la piccola chiesa di San Vigilio, il porticciolo e la baia delle Sirene. Inoltre sono presenti delle incisioni rupestri preistoriche, strutture geologiche e opere d’arte.

Malcesine e Riva del Garda

A Malcesine, a est del Lago di Garda, sono ancora visibili le tracce del suo passato medievale. Da Malcesine, tramite una funivia, è possibile risalire il versante ovest del Monte Baldo e scopriamo “L’Orto Botanico d’Europa”. Il Castello Scaligero che si trova a Malcesine è di un’imponente bellezza e racchiude un museo (con alcuni disegni di Goethe che qui passò nel 1796). Per i sportivi, Malcesine offre numerose possibilità per poter praticare vela o il windsurf grazie alle attrezzature messe a disposizione.

Nella parte più settentrionale del Lago sorge Riva del Garda (in provincia di Trento) e fa parte della comunità montana Alto Garda e Ledro. I luoghi più belli da poter visitare sono senza dubbio la Chiesa dell’Inviolata, il Palazzo Pretorio del 1375, la Rocca, le porte nelle Mura di età medioevale, la Torre Apponale e il Bastione.

Lago di Garda (Malcesine) - Turismo Viaggi Italia
Lago di Garda con Malcesine

Desenzano del Garda

Spostandoci sulla riva occidentale incontriamo Desenzano sul Garda, dalle origini antichissime e anch’essa meta turistica assai frequentata. Le sue origini risalgono all’età del Bronzo (dalla civiltà di Polada, fra Veneto e Piemonte). Anche Desenzano fu un luogo di rilevanza turistica sin dall’epoca dei romani dove costruirono stupende ville per i nobili. Pare che sia stato Decentius, un padrone di un podere e di una villa a dare il nome al borgo. Notevole è il lungolago con il piccolo porto con edifici in stile veneziano. Un’antica tradizione di Desenzano è il mercato del martedì, a piazza Malvezzi e, ogni domenica del mese (tranne Gennaio ed Agosto), si svolge il mercato dell’antiquariato.

Altre Attrazioni Turistiche del Lago

Il turismo, nel corso degli anni è diventato la maggior fonte di benessere per la zona del Lago di Garda, sia per lunghi soggiorni che per quelli più brevi. Costituisce uno dei punti di partenza per itinerari che raggiungono le cime del Gruppo del Monte Baldo. Favolosi e da non perdere i tre parchi tematici.
Tre strutture per il divertimento e lo svago segnaliamo il famoso Gardaland, Canevaworld e il Parco Natura Viva. Dunque tutta la zona del Lago di Garda merita una visita compresi i borghi meno conosciuti ma che sanno offrire scorci di grande suggestione. I panorami e i paesaggi che si aprono percorrendo il lungolago, che in certi periodi dell’anno si arricchiscono di una miriade di colori, non potranno che rimanere indelebili nella mente.

Informazioni Turistiche

Agenzia per la Promozione e Commercializzazione del Lago di Garda
Largo Medaglie d’Oro al V.M., 5
38066 Riva del Garda (TN)
Tel. +39 0464.55.07.28
Sito Web: www.visitgarda.com

Consorzio Lago di Garda Lombardia
Via Oliva, 32
25084 Gargnano (BS)
Tel. +39 0365.79.11.72
Sito web: www.gardalombardia.com

Superficie: 368 km²
Altezza: 65 m.s.l.m.
Profondità: 133 m
Lunghezza Coste: 158 km

Cosa vedere nei dintorni del lago

Nelle vicinanze del Lago di Garda possiamo incontrare numerosi borghi e luoghi di grande interesse storico; primo fa tutti è la città di Verona che grazie al suo ragguardevole patrimonio artistico e architettonico merita una trattazione a parte. Invitiamo a scoprire anche altri borghi di una certa fama come Castiglione delle Stiviere, collocato a pochi km a sud del Lago di Garda. A circa 8 km da Desenzano del Garda merita una visita la piccola ma interessante frazione di San Martino della Battaglia, luogo dalla notevole importanza storica e da alcuni monumenti artisticamente meritevoli.
Da un punto di vista ambientale, ci si potrà addentrare e scoprire le bellezze del Parco Regionale dell’Alto Garda-Bresciano un’estesa area protetta che tutela una zona montuosa e selvaggia ad ovest del Lago di Garda.

Potrebbe interessarti anche

Castelli, Rocche e Fortezze in Italia
Luoghi di culto in Italia
Strade del Vino
Città d’Arte in Italia
Aree Protette Italiane
Le Attrazioni Turistiche da non perdere in Italia

Redazione Turismo Viaggi Italia © Riproduzione vietata | Copyright