Prodotti tipici locali, cucina tradizionale, olio e vino di qualità 

Home | Strade del Vino | Toscana | Strada dei Vini di Carmignano

Strada dei Vini di Carmignano

La “Strada Medicea dei vini di Carmignano” nasce con l’obiettivo di riunire tutti i protagonisti del consorzio di tutela ad iniziare dalla Provincia di Prato e del comune di Carmignano. Successivamente hanno aderito la Camera di Commercio e l’Azienda di Promozione Turistica di Prato, la Pro Loco ed il comune di Poggio a Caiano, nonché aziende produttrici, albergatori, ristoratori ed altri operatori turistici privati.

Il vino di Carmignano ha, nel corso del tempo, acquistato un prestigio e una fama sempre maggiore, anche nel mercato estero, tanto da diventare simbolo della zona. Oltre alla produzione vinicola, per il viaggiatore-turista che giungerà sul Montalbano, in posizione strategica, trovandosi a pochi km dalle più importanti città d’arte della Toscana, non potrà non visitare il Museo del Vino e del Territorio di Carmignano, passeggiare tra i vicoli dei borghi della zona mentre potrà degustare la buona cucina locale e ammirare la bellezza del paesaggio circostante.

Strada dei Vini di Carmignano – Patrimonio Storico e Architettonico

L’itinerario è costellato da pregevoli tesori artistici e architettonici come le ville medicee, importanti siti archeologici e antiche abbazie, il tutto immerso in suggestivi paesaggi collinari tipici della Toscana.
La Strada dei Vini di Carmignano può essere percorsa seguendo 4 diversi itinerari, in parte sovrapponibili; le carte turistiche sono reperibili presso l’ufficio turistico della Pro Loco a Carmignano. Le stagioni migliori per iniziare il viaggio alla scoperta del territorio è la primavera o l’estate.

Strada dei Vini di Carmignano – Da Carmignano a Pietramarina

Si attraverseranno luoghi ricchi di testimonianze storiche di epoca etrusca posti tra Montefortini, Comeana e Prato Rosello, o del paleolitico superiore nel vicino Poggio alla Malva, fino ad arrivare sulla sommità di Pietramarina; consigliabile è una sosta al Museo Archeologico di Artimino. Un anello di 10 km in cui si percorreranno gli itinerari delle antiche abbazie, un tempo percorsi dai pellegrini. Il tratto più impegnativo di circa 17 km parte da Carmignano e giunge a Pietramarina, dove si potranno visitare la chiesa parrocchiale e un buon numero di suggestive pievi come San Lorenzo a Montalbiolo, Santa Cristina a Mezzana, San Leonardo ad Artimino, San Martino in Campo, Verghereto e San Giusto.

Strada dei Vini di Carmignano – Alla Scoperta delle Ville Medicee

Magnifico è anche l’itinerario che vi porterà a scoprire le ville e altre testimonianze di epoca medicea: un percorso di 12 km che ha come punto di partenza la villa medicea di Poggio a Caiano chiamata “Villa Ambra” realizzata per volere di Lorenzo Il Magnifico, sul finire del Quattrocento, e si raggiunge Villa “La Ferdinanda” una splendida e grandiosa residenza di campagna dei granduchi: è posta nei pressi dell’entrata alla riserva di caccia del Barco, e costruita tra il 1596 e il 1600 per rallegrare le giornate di Ferdinando I. L’itinerario prosegue fino a ridosso dell’Arno, dove, in località Pineta, sorge la porta del Barchetto. Costruito circa 70 anni prima del Barco Reale, esso racchiudeva particolari daini pregiati ed altri preziosi animali.

In viaggi nel cuore della Strada dei Vini di Carmignano

L’ultimo tracciato che costituisce la Strada dei Vini di Carmignano è lungo 7 km ed è caratterizzato da numerosi fonti d’acqua. Lungo il tragitto se ne contano 16, tutte poste in magnifici e suggestivi paesaggi segnati da boschi e angoli di campagna. Si inizia da “La Fontina” a Comeana per terminare alla Fonte del Lago di Castagnati a Seano; nel percorso si incontreranno svariate piccole località come Nocchio, Bruceto, Gattice, Pillino, Fornia, Docciolina, Scodellino che costellano il caratteristico ambiente rurale della Toscana.

Informazioni Turistiche

Associaione Stra dei Vini di Carmignano
Piazza Vittorio Emanuele II, 2
59015 Carmignano
E-mail: info@stradavinicarmignano.it
Sito Web: www.stradavinicarmignano.it

Denominazione: Strada dei Vini di Carmignano
Ente Promotore: Associazione Strada dei Vini di Carmignano
Prodotti Tipici: Zampone e Cotechino Igp, Mortadella di Bologna Igp, Bondioletta, Cappello da Prete, Pancetta Arrotolata, Coppa Estiva, Ciccioli Campagnoli, Montanari, Greppole, Coppa di Testa, Carni, Pecorini dei Colli Bolognesi, Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, Miele, Frutta e Tartufo
Vini: Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Dop, Lambrusco di Sorbara Dop, Lambrusco Salamino di Santa Croce Dop, Pignoletto dell’Emilia, Trebbiano di Modena, Pignoletto Classico Dop dei Colli Bolognesi, Pignoletto Frizzante Dop dei Colli Bolognesi, Cabernet Sauvignon Dop dei Colli Bolognesi, Barbera Frizzante e Ferma Dop dei Colli Bolognesi, Chardonnay Dop dei Colli Bolognesi
Comuni: Bazzano, Casalecchio di Reno, Castello Di Serravalle, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Crespellano, Marano sul Panaro, Monte San Pietro, Monteveglio, Pavullo nel Frignano, Sasso Marconi, Savignano Sul Panaro, Savigno, Serramazzoni, Spilamberto, Vergato, Vignola, Zocca, Zola Predosa
La Strada dei Vini di Carmignano | Vini e Prodotti Tipici in Toscana