Prodotti tipici locali, cucina tradizionale, olio e vino di qualità 

Home | Strade del Vino | Veneto | Strada del Riso Vialone Nano Veronese I.G.P.

Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP

La Strada del Riso Vialone Nano Veronese I.G.P. ha il prezioso compito di valorizzare e far conoscere tutte le tipicità della zona, non solo del prodotto tipico per eccellenza, ovvero il Riso Vialone Nano Veronese, ma anche tutti gli altri prodotti gastronomici, le emergenze naturalistiche, i castelli, le chiese e le ville che sono presenti in questo splendido angolo della regione Veneto.

Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP – Cosa Vedere e Visitare

Tra borghi, risaie, casolari e castelli si snoda la Strada del Riso Vialone Nano Veronese, lasciando il turista ampiamente soddisfatto, grazie anche alla ricchezza storica che l’itinerario propone ad iniziare dalle aree naturalistiche come la Palude del Brusà presso Cerea, la Palude del Busatello a San Pietro in Valle Gazzo Veronese, gestita dal WWF, la palude della Pellegrina vicino Isola della Scala e Nogara e infine il Parco Valle del Menago vicino Salizzole e Bovolone caratterizzato da un tipico ambiente umido di pianura.
Grande rilevanza assumono anche i castelli e le vari fortificazioni sparse in questo territorio, grazie alla presenza degli Scaligeri che, per affermare il loro dominio, crearono un sistema difensivo di tutto rispetto, a partire dal 1277. Consigliamo di visitare alcune dei più importanti manieri come quelli presenti a Sanguinetto, Salizzole, Isola della Scala, Oppeano e Nogarole Rocca.

Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP – I Borghi

Ogni borgo conserva nel suo centro storico alcuni tesori artistici: a Isola della Scala, isolata nella campagna, si trova la Chiesa della Bastia, il più antico luogo di culto del paese, risalente al 1126. Suggestiva è la piccola chiesa in stile romanico di Santa Maria Novella dell’Erbedello, nei pressi del fiume Tione ad Erbè.
Gazzo Veronese, sul fiume Tartaro, si erge la chiesa di Santa Maria Maggiore, dove al suo interno sono conservati alcuni parti dell’originale pavimento musivo, databili tra l’VIII e il IX secolo. Da vedere è anche la chiesa romanica di San Zeno a cerea, i cui pilastri interni son affrescati da dipinti del ‘200.
Infine percorrendo la strada tra Bovolone e Concamarise, possiamo sostare e scoprire la pieve di S. Giovanni Battista in Campagna, edificata nel VIII secolo.

Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP – Le Ville

Ciò che si potrà scoprire, attraversando la Strada del Riso Vialone Nano Veronese, non si ferma qui. L’area è arricchita anche da un certo numero di ville, il cui valore storico e architettonico è davvero notevole. La loro nascita fu favorita dalla caduta dell’impero romano che lasciò vaste aree ricoperte di boschi e paludi.
Queste zone furono poi bonificate dai monaci benedettini, così da permettere la nascita delle prime Ville. Successivamente alla dominazione Scaligera, iniziarono a nascere le “corti rurali” per mano dei cittadini veronesi e veneziani. Questi ricevettero fondi per la loro costruzione e, nel corso degli anni, le famiglie acquisirono prestigio. Per poter rendere le prime abitazioni, degne del loro status, si cominciarono a realizzare le vere e proprie ville, così come oggi le possiamo ammirare.

Informazioni Turistiche

Strada del Riso Vialone Nano Veronese I.G.P.
Via Vittorio Veneto, 4
37063 Isola della Scala (VR)
Tel. +39 045.73.00.089 int. 4
E-mail: info@stradadelriso.it
Sio Web: www.stradadelriso.it

Denominazione: Strada del Riso Vialone Nano Veronese I.G.P.
Ente Promotore: Strada del Riso Vialone Nano Veronese I.G.P.
Prodotti Tipici: Riso Vialone Nano Veronese Igp
Vini:
Comuni: Bovolone, Buttapietra, Erbè, Isola della Scala, Isola Rizza, Mozzecane, Nogara, Nogarole Rocca, Oppeano, Roverchiara, Sorgà, Trevenzuolo, Vigasio.
Strada del Riso Vialone Nano Veronese IGP | Vini e Prodotti Tipici in Veneto