Strada della Romagna

Prodotti tipici locali, cucina tradizionale, olio e vino di qualità 

L’itinerario della Strada del Sangiovese, insieme alla “Via delle Pievi” e la “Via del Sale”, costituiscono la “Strada della Romagna”, e vi permette di entrare in un altro mondo fatto di cultura, storia, antiche tradizioni enogastronomiche che vi porteranno a immergervi in atmosfere d’altri tempi.

Strada del Sangiovese

Il tratto relativo alla Strada del Sangiovese si snoda attraverso paesaggi costellato da uliveti, vigneti e boschi dove sorgono splendidi borghi. Fulcro della strada è Faenza con il suo centro storico rinascimentale e neoclassico, dove ancora è viva la produzione di ceramiche. Inoltre possiamo ammirare la quattrocentesca Torre di Oriolo dei Fichi.

Si prosegue lungo l’itinerario fino a raggiungere il borgo medievale di Brisighella, uno dei più suggestivi dell’Emilia-Romagna. Si attraversa anche Riolo Terme, nota per le sue acque termali, e magnificamente accorpata intorno alla sua antica rocca. Successivamente si giunge a Casola Valsenio, nel cui territorio circostante sorgono antiche torri e affascinanti pievi romaniche.

Durante il viaggio lungo la Strada del Sangiovese e dei Sapori delle Colline di Faenza possiamo sostare e visitare anche Castel Bolognese, un vero e proprio museo all’aperto. Nel centro storico spiccano eleganti opere in bronzo. Si prosegue verso Solarolo, borgo dalle antiche origini e tradizioni. Al cospicuo patrimonio artistico – architettonico, si affiancano le eccellenze enogastronomiche. Notevole di gran pregio è il patrimonio naturale, che trova la sua massima espressione nel Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola.

Strada della Romagna | Turismo Viaggi Italia
Castello di Brisighella

La Via delle Pievi

La “Via delle Pievi” si estende tra la Via Emilia fino a Ravenna e al mare. Un magnifico territorio disseminato da pregevoli e suggestive Pievi Romaniche. Numerose quelle che incontreremo sul nostro cammino come la Pieve di Campanile – S. Maria in Centum Lisinia o di Fabriago, Oratorio di Passogatto, Chiesa di Belricetto e la Chiesa dell’Arginino- Voltana a Lugo; la Pieve di San Agata sul Santerno (S. Agata); il Santuario della Madonna del Soccorso a Bagnara di Romagna; il Santuario della Madonna della Salute a Solarolo e la Pieve di Barbiano presso Cotignola, e molte altre. Oltre, però, all’aspetto puramente artistico e architettonico, si affiancano anche le caratteristiche del paesaggio e le tipicità enogastronomiche.

La Via del Sale

Il terzo tratto della “Strada della Romagna“, è denominata la “Strada del Sale“, chiamata così poiché, il sale è stato al centro di vari interessi economici sin dall’antichità e ha segnato in qualche modo la storia delle popolazione locali. Molto probabilmente le saline di Cervia risalgono al tempo degli Umbri.

Il sale di Cervia ha delle particolari caratteristiche organolettiche e in più viene raccolto e confezionato, secondo il metodo tradizionale. Il sale viene estratto nella Salina di Cervia posto a sud del Parco Regionale del Delta del Po, area naturale dall’immenso valore ecologico ed ambientale.

Inoltre, la Strada del Sale offre al turista la possibilità di scegliere, grazie anche alle pregevoli bellezze naturali, svariate attività. Tra queste segnaliamo passeggiate a piedi, in bici e a cavallo, il tutto all’insegna del benessere, del divertimento e del relax. Grande rilevanza assumono anche le iniziative organizzate nelle varie località come eventi folcloristici, manifestazioni culturali e mostre.

Prenota Hotel, B&B, Agriturismi e Appartamenti nei comuni della Strada del Vino

Alfonsine
Bagnacavallo
Bagnara di Romagna
Brissighella
Casola Valsenio
Castel Bolognese

Cervia
Conselice
Cotignola
Faenza
Fusignano
Lugo

Massa Lombarda
Ravenna
Riolo Terme
Russi
Sant’Agata sul Santerno
Solarolo



Booking.com

Informazioni Turistiche

Strada della Romagna
Associazione Strada del Sangiovese
Strada dei Vini e dei Sapori delle Colline di Faenza
Piazza del Popolo, 31
48018 Faenza (RA)
Tel. +39 338.12.74.770
Sito Web: www.stradadellaromagna.it

Denominazione Strada: Strada della Romagna
Ente Promotore: Associazione Strada del Sangiovese
Prodotti Tipici: Milei, Mora Romagnola (Suino locale di colore nero), Il Bél e Còt, La Zuzizina, I Ranocchi, Olio extravergine d’oliva Brisighello, Pecorino, Scalogno di Romagna, Carciofo Moretto di Brisighella, Pesca di Romagna I.G.P. e Nettarina I.G.P., Pera dell’Emilia Romagna I.G.P., Marroni di Casola Valsenio, Luigino, Prugnolino, Feuilles De Cerises, Sale di Cervia, Dolce di San Michele, i Violini e i Corelli
Vini: Romagna Sangiovese Doc, Romagna Cagnina Doc, DOC Colli di Faenza, Romagna Albana Docg, Romagna Trebbiano Doc, Romagna Pagadebit Doc, Colli Di Faenza Bianco, Colli Di Faenza Pinot Bianco, Colli Di Faenza Trebbiano